Friday, October 27, 2006

ammorbarsi sul divano

è l'unica soluzione possibile in giornate come queste. che tu immagini che finiranno e invece sono sempre peggio.ok me le chiamo. ok ora voglio anche la mia pensione di invalidità perchè sono stupida e voglio anche che nessuno mi rompa i coglioni. mai più. grazie

5 comments:

Farmacista di turno said...

posologia
NOME: PENETRIL



CASA: ME.TE.S.C.OPO. international S.r.l. Chiavari (GE)



COMPOSIZIONE: Il PENETRIL è un farmaco contenente sostanze proteiche
e vitaminiche a base di CaHZ2O.



INDICAZIONE E POSOLOGIA: Le signore lo possono prendere più volte al
dì ed in qualsiasi periodo dell’anno, sia prima che dopo i pasti
(raramente durante), ne possono fare uso di notte e nelle prime ore
del mattino senza accusare disturbi. Esse così facendo ne traggono istantaneo
giovamento.



ADOLESCENTI: Le ragazze, specie la prima volta, faticano a familiarizzare
con il prodotto e a volte tentennano prima di prenderlo, sciupandone
così le sue particolari doti di assimilazione, e una volta assuefatte
non potranno rinunciarvi, cercandone dosi sempre più elevate. In casi
eccezionali il prodotto si può prendere anche per via orale senza che
si alteri nel gusto, mantenendo il suo potere ricostituente




ADULTI: Gli uomini lo possono prendere, ma solo se predisposti a particolari
inclinazioni (90 o 180). Il PENETRIL in questi soggetti può far comparire
effetti secondari quali colorito roseo, ingrossamento delle natiche,
AIDS.



EFFETTI SECONDARI: L’abuso del prodotto, specie da parte delle
fanciulle, può causare spiacevoli conseguenze che si manifestano con
inappetenza, vomito, nausea, gonfiore del ventre ed altre irregolarità
la cui durata varia dai 7 ai 9 mesi, Onde evitare le spiacevoli conseguenze,
la casa consiglia di prenderlo unicamente in sacchetti ermetici.



AVVERTENZE: La freschezza del prodotto e la sua genuinità consigliano
di agitarlo prima dell’uso.





PENETRIL e' disponibile in vari formati ma si sconsiglia il piccolo
che non darebbe i risultati desiderati.

Rafunz said...

Da come lo descrivi si direbbe che la tua conoscenza verso questo medicinale vada ben oltre la semplice lettura del foglio delle indicazioni. Di la verità farmacista, lo prendi spesso e volentieri vero?

farmacista di turno said...

Lo produco e lo vendo!!

Mumucs said...

huahuahuauah...farmacista di turno...sei un mito. immagino che visto che lo vendo e conosci così bene dosi tempo e modo di somministrazione e efficacia degli effetti, l'abbia già testato a sufficienza. sono sicura che non venderesti mai un prodotto non garantito da te personalmente. è fantastico. adesso sappiamo a chi chiedere di testare tutti quelli che già abbiamo. mi fido della tua esperienza. grazie di tutto cuore. !!

Rafunz said...

Fammi capire una cosa farmacista: se lo produci e lo vendi tu allora deve essere prticamente impossibile trovare il formato grande. Peccato che il formato piccolo come dici tu non dà risultati desiderati. Mi sa che il tuo prodotto farà cilecca...