Sunday, November 19, 2006

scatti jazz, più jazz di quelli di ieri. e meno belli e meno divertenti.

ricapitolando. alla seconda giornata dell'expo cagliaritano, ad avermi fatto battere forte forte il cuore è stata ovviamente solo lei, rita marcotulli. non so come ci riesca, ma ti tocca proprio dentro...banale, detto così? vuol dire che non l'avete mai sentita dal vivo!!

poi fabrizio bosso quartet e marco tamburini quintet, poi mudras il progetto di salvatore (uau ragazzi, che figo. i miei complimenti), ernan lopez nussa trio e poi ovviamente tanta attesa per i new york voices. gruppo vocale. che non mi ci comprerei mai un disco, che dopo cinque minuti questi arrangiamenti impacchettati mi hanno stufato. ma dal vivo...dal vivo...dal vivo sono spaventosi (e non sono neppure i manhattan transfer) e fastidiosamente bravi e fastidiosamente precisi e fastidiosamente fastidiosi. ecco. in particolare peter elridge, che canta senza fare il minimo sforzo. sembrava si stesse limitando a respirare. dio, perchè tutto da una parte...e io?

dio: non te la prendere, tu hai sempre louis , i tuoi neuroni e tutti gli amici che gironzolano nella tua testa.
mumucs: eh! una festa!!!!


fabrizio bosso quartet


mudras


ernan lopez nussa trio


rita marcotulli


new york voices

No comments: