Tuesday, December 05, 2006

doc

da vera donna sarda, oltre a pronunciare benissimo eja ajò e baccagai e andare in giro con le mani sui fianchi e i gomiti perfettamente ad angolo verso l'esterno, sono anche una fanatica del pane e casu, in questo casu...ops, caso, fanatica del pane e casizolu di santulussurgiu. se conoscete una cura per questa malattia che sta mettendo a dura prova la mia linea già di per se molto compromessa, fatemelo sapere. sono disposta a rinnegare le mie origini per qualche chilo in meno.

3 comments:

LiFFo said...

Io ero affetto da assuefazione da ritter bianco. Dopo innumerevoli esperimenti di laboratorio, sono riuscito a disintossicarmi, sostituendo i ritter con i bounty... e sono da capo.

vocina said...

Pane e casu forever ;)

Mumucs said...

mio dio ma quindi mi state dicendo che non c'è rimedio?