Monday, January 22, 2007

ciao sono lenny che ti passa per la testa

vedere un pezzetto di strange days, che tu ami, e accorgerti che lenny ha la voce di tonino accolla e adesso, strafatta di simpson, ti fa un pò strano.
ripensare a quando l'avevi visto al cinema all'aperto, al mare, e siccome eri sveglia neppure tanto, e guardavi tutti film con incastri così, non è che ci fosse voluto molto a capire chi era il cattivo di turno, però l'avevi detto ad alta voce, e quelle due ragazze affianco a te si erano girate giustamente scoglionate e ti avevano detto grazie, ma noi ancora non c'eravamo arrivate. e ricordarti che maglietta indossavi, quella sisley, bianca, aderente, con le rose blu, che lasciava la schiena scoperta, e ricordarti con chi eri...

4 comments:

Axl said...

Restando solo su accolla...lo stesso vale per me in "Leon" di Besson, Gary Oldman quando urla "hooo dettoooo tuuutttiiii" è proprio Homer nei suoi momenti di massimo sclero.

Cmq l'assassino di strange days si capiva perché non puoi fidarti di uno con quei capelli.

(spero di non aver fatto un guaio cercando di mettere sto commento ma si è un po' imballato il tutto...)

Mumucs said...

no non ti puoi fidare, ma aldilà di quello, la cicatrice bastava no?

Axl said...

shhhh qualcuno potrebbe ancora stare a indagare sul probabile assassino...

è vero si anche quella, madò non lo vedo da secoli quel film

Mumucs said...

oops...hai ragione...l'hanno dato domenica a retequattro...uhm...appena lo trovo mi compro il dvd va!