Wednesday, March 28, 2007

missione compiuta

ce l'ho fatta, sveglia dalle sette. bene, riprenderò i ritmi del preorariolegale. in ogni caso credo di essermi svegliata pensando a cubase e alla scheda audio, perciò per consolarmi, ho fatto colazione con una merendina scaldata al fornetto. se non altro, mentre stavo ancora nel letto, ho fatto in tempo a sentire un uccellaccio che anzichè emettere il solito verso tipo "cruccùcciu" (embeh, oh, io sento sempre dire così, ai piccioni) ne emetteva uno con una metrica che lì per lì mi ha fatto pensare al bolero di ravel, anche se poi non ci azzeccava nulla. l'ho solfeggiato. faceva "cu cu cucucu" in tre quarti. i primi due cu valgono un quarto, sono i primi due quarti della battuta, il cucucu è la terzina di ottavi che sta sull'ultimo quarto. giuro che faceva così. sicuramente era in fase rem. poi si è svegliato e ha riniziato a martellarmi le balle con il solito "cruccùcciu". buongiorno a tutti.

5 comments:

Quintin said...

alcuni non dicono cruccucciu.. dicono "ro ber to", come quello che sentivo al bastione

Mumucs said...

ah ma che fissa questa oh!ro ber to!

Quintin said...

non è una fissa.. era il grido di battaglia della MER impianti xD

hyacintgirl said...

quando fai così mi ricordi "amsterdam" di ian mc ewan. l'hai letto?

Mumucs said...

no hyacint mai letto quel libro. anche se ti riferivi a quinti, che ne so, sono alzata da poco, ora me lo cerco e me lo leggo. ecco. mpf che basta con palahniuk, anche perchè li ho praticamente letti tutti.