Saturday, May 12, 2007

le scarpe rosse me le sono comprata

così, battendo i tacchi alla fine, un pò la casa già la vedo. perchè stamattina, al mio risveglio mia madre mi dice "hai mal di gola? ti sento tossire", e io penso che mamma ganza che ho, mi aspettano altri due giorni di serate, è proprio un gran bel risveglio. poi finiamo pure con il litigare, perchè quando sta a casa mia madre, in contemporanea con me, diventa sempre un litigio. e allora ero pure scoglionatissima. e pensavo"che palle la serata". poi mio padre torna a casa (auguri pà che oggi è il tuo compleanno), e mi dice che c'è posta per me, allora io vado e le scarpette rosse hanno funzionato. sto tornando a casa, forse.

8 comments:

netstar said...

Buon compleanno a papà-mumù!

Quintin said...

uff tra te e vocina non so chi è più com'è che si dice.. mica vi capisco tra spiderman e tornare a casa >_<

rafunz said...

si dice psicopatica. è il termine che le si addice di più

Mario said...

comprate

hyacintgirl said...

sì, ti amo ancora di più! le scarpe rosse risolvono ogni problema. ma quanto tacco? :)

Quintin said...

criptica.. no aspe' non criptica.. ermetica :)

Mumucs said...

comprate..giusto mario. ora datemi vitamine. io non ce la faccio più,...quintin. non hai mai visto il mago di oz? ma ti devono proprio dire tutto eh?

Mario said...

tac tac tac, wooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooosh