Friday, May 11, 2007

visto su italia uno

anzichè mandare in odna la seconda serie di prison break, magari, italia uno ha creduto di fare cosa gradita ai seriladipendenti come me, inaugurando due serie nuove: killer instinct e the inside. non so se vi è capitato di guardarli. ora, partiamo dal fatto che sono stati trasmessi dopo csi, il che già li fa sembrare misere fiction italiane. continuiamo con il fatto che anche smallville ormai ha una fotografia degna del cinema e non della tv, e questi invece sono girati ancora come si girava beverly hills 90210. continuiamo con il dire che killer instinct fa proprio schifo, storie banali, personaggi banali (mascella quadrata, fisico importante occhi azzurri e sguardo fisso) e privi di charme (scusate ma dopo grissom non ce la potevano fare)...e the inside? credono che basti la voce di ben di felicity per farmene innamorare? una biondina che ha avuto una sfiga enorme e per questo ora sarà un'agente con un'arma in più...ma per favore! sembrano le sceneggiature di cui anche io sarei capace. mi rifiuto assolutamente di guardare queste due schifezze di serie b. gradirei avere qualcosa di più interessante. datemi la seconda serie di prison break. grazie.

4 comments:

Quintin said...

ho visto le pubblicità di queste due enuove schifezze.. bah
Hanno sfiorato il limite con numb3rs e killer mind (o come si chiama) in quanto a sceneggiature (non che csi scherzi), era logico che qualcuno (italia 1) si sarebbe sputtanato con qualche imitazione (che poi quello della tizia bionda è a metà tra veronica mars e blind justice)

Mumucs said...

csi non si tocca, non ci sono più storie ma almeno i personaggi sono fatti bene...ma questi due nuovi quint... se non li hai visti non puoi capirwe...due ciofeche incredibili...specialmente killer instinct!

netstar said...

Avrai spezzato il cuore a Piersilvio con queste parole, sicuramente ora starà piangendo con a fianco due rotoli di Rotoloni Regina. Che non finiscono mai, oltretutto.

Mumucs said...

huahuahua net...spero che sia andata come dici tu!