Sunday, June 17, 2007

I WAS THERE

ti brucia il culo quando dalla sardegna parti nel veneto per vedere il concerto dei pearl jam e tutto ciò che senti di loro è solo even flow dal tuo cellulare che squilla per sapere se stai bene o se sotto le torri c'eri anche tu. è tutto così meravigliosamente brutto. è tutto così colmo di sfortuna e vaffanculo. poteva essere bellissimo, con rafunzel, hyacintgirl e netstar. è stato un disastro. qualcuno mi si avvicina, ora che sono a casa, e mi dice "sono senza parole", io penso che invece le parole le ho, ma iniziano tutte con porco e porca, quindi mi astengo dal dirle. potevano essere un'insieme di immagini bellissime. tutto ciò che ci resta è l'inchiostro dei quotidiani sulle dita, letti uno per uno, perchè si fa fatica a crederci. e adesso ditemelo, che ho ragione, quando sostengo di essere davvero sfigata.

2 comments:

Dida said...

...in effetti...dai però, vedi il lato posistivo! Quale?! Bhè, poteva anche andarti peggio se oltre tutto te ne fossi tornata a casa con un trauma cranico! Curiosità: ma il biglietto te lo rimborsano o no, dato il caso fortuito?

Mumucs said...

i biglietti del concerto in teoria si, dida, in pratica ancora nessuno ha visto rimborsarsi niente. staremo a vedere.