Saturday, August 18, 2007

mi incateno (per protesta??)

la bibozza blogger, che non vedevo da tempo ma che ho visto alla serata degli einstein e presumibilmente rivedrò martedì, mi ha lanciato una di quelle cose che tu devi rifare sul tuo blogghe e poi passare agli altri. e siccome io oggi sono in ferie, mi incateno molto volentieri. e la catena è che devo scrivere fino a dieci cose che non sopporto, anzi quelle che sopporto meno di tutte le altre, ma non le cose schifose, come la buona bibozza insegna, quelle cose un pochino più importanti. alla fine di questo incatenamento avrò ottenuto il risultato che mi conoscerete tutti un pò di più, ma anche no. io comunque lo faccio

uno. quando mi giudicano solo perchè non cago nessuno.

due. quando la gente non si fa i cazzi suoi, e nella fattispecie, quando pretende di farsi i cazzi miei.

tre. quando la gente si aspetta qualcosa da me

quattro. quando sono in fase egocentrica e non faccio che parlare di me

cinque. scoprire grazie alle notizie del tiggì che l'essere umano è la cosa più schifosa che ci sia al mondo.

passiamo ora alle cose nel vero senso della parola, cioè cose.

sei. non sopporto gli incendi, che stanno distruggendo la mia bella terra.

sette. non sopporto i coglioni che li appiccano. e si, non sono uomini e manco bestie. stiamo parlando di cose. e in questo caso, di cose di merda.

otto. i film horror.

nove. i film brutti.

dieci. il fatto che facciano roba da vestire bella solo per gente magra. e senza tette. e io non appartengo a questa categoria di gente magra, e senza tette.


sono stata brava?

adesso voglio sapere cosa non sopportano i seguenti bloggaroli: vocina (eh si dai cara, una bella lista), hyacint (della serie: cosa bruceresti con il tuo lanciafiamme?), idero (dai così puoi esagerare) e dida (quando finisici le tue supermeritate vacanze, chiaro!)

6 comments:

Bibi said...

e il mio nuovo taglio di capelli l'hai visto? :°D
oh sono d'accordo con te cara mumucs, a martedi, baci

Mario said...

1-l'essere giudicati è implicito della vita sociale, il non cagare è un rifiuto della vita sociale, escluditi dalla suddetta vita sociale e risolvi il dilemma, in caso contrario è più "elegante" nn lamentarsi.
2-concordo pienamente.
3-vedi punto 1.
4-vedi punto 2.
5-sempre meglio dei savoiardi col chinotto..
6-7-8-9-amen.
10-anch'io sono magro e senza tette ma mi vesto di culo..sarà possibile il contrario?Mah..

Mario said...

ritiro tutto, in realtà: chi se ne frega!From disco to disco..
lol.

Mumucs said...

huahuahuahua
io faccio cose che nessun altro può fare. dopotutto a me piaceva tanto kierkegaard, quindi sono pure poco credibile!ahuhuahuahua. la vita.... la mucca... le cose. sono solo cose no?

vocina said...

Oh amica! appena rientrata! ma lo faccio, eh, promesso!!

Sono solo un po' cotta...

hyacintgirl said...

uh, prometto che a breve compilo, eh... il lanciafiamme freme, ma hyacint ha poco tempo. :)