Tuesday, September 25, 2007

un ansiolitico, un antibiotico...

la mia tosse persistente che persiste da una settimana e mezzo appunto, mi ha portato questo pomeriggio in direzione medico di famiglia.

ok io dico

c'ho solo una cazzo di tosse, al massimo mi basta uno sciroppino, un pò di aerosol...

...il pericolo è in agguato. nella sala d'attesa c'è una ragazza che presenta preoccupanti sintomi influenzali, in ordine sparso: occhi rossi gonfi e lacrimanti, il naso che manco la fontana di piazza roma che lasciano accesa nonostante il maestrale e se passo in piazza per andare in farmacia torno a casa completamente bagnata, la tosse quella che ti fa localizzare dove hai i bronchi in un lampo, e l'unico posto libero per sedersi e attendere, come nelle migliori sale d'attesa, è affianco a lei.

lei che dice:"mamma, sto molto male..."

lei che dice:"mamma sto proprio male.."

lei che dice:" uff mi sento male...."

ecco.

mi sono seduta.

ho respirato bacilli influenzali a palla

chiedo fonzi e mi danno avanzi, cristo! perchè!!!???!!!

2 comments:

Quintin said...

ma perchè ralph malph e pozzi erano a un convegno sui supersolidi nèvero

rafunz said...

ma porc... volevo dirla io una cosa del genere. sono arrivato tardi