Sunday, October 21, 2007

oggi parliamo di inverno e di serate

quello che è arrivato così di punto in bianco, senza preavviso se non quello di giuliacci. e ci ha regalato momenti magici, si, a noi, che ieri sera eravamo in serata, in piazza, c'erano i fantastici quattro, dove i quattro sono i gradi che ci hanno tenuto compagnia per tutto il tempo dello spettacolo. e noi siamo gente povera, spettacolo mica con palco coperto, no no, ce li siamo goduti tutti, quei quattro gradi. e grazie a dio faccio la cantante e non la ballerina. così mi sono tenuta il cappotto.

aggiungiamo anche che al rientro abbiamo sbagliato strada, e non so quanti chilometri e chilometri e chilometri di curve ci siamo macinati. tanti eh, ma proprio carini, con me e monica dietro in preda alle nausee. le strade poi erano tetre alquanto, uh se erano tetre, e gli alberi erano bruciati, e ringraziamo di nuovo quei bastardi che non sanno cosa fare d'estate. però, c'è un però!

abbiamo visto in ordine: un cinghiale, che non era proprio carinissimo. ma abbastanza gentile da essere rimasto sul lato della strada e non aver attraversato, che se ci scontravamo con un cinghiale era un casino davvero, perchè in quella zona non so come avremo fatto a cavarcela, tanto, come nei migliori film dell'orrore, il cellulare in quella zona non prendeva senz'altro.

un gufetto con il faccino tondo, fermo in mezzo alla carreggiata, poverino, per fortuna macchine a parte noi, in quella strada mi sa che non ne sono passate altre. era fermo, tozzo, piccoletto... carino!

una lepre, che non ne voleva sapere di mettersi a un lato, costringendoci a fermarci e spegnere i fari cosicchè si spostasse, e per fortuna che non è sopraggiunto nessuno mentre avevamo i fari spenti.

anche queste sono esperienza, che spero di non dover ripetere.

4 comments:

Dida said...

Cacchio io ieri son dovuta tornare a casa all'ora di Cenerentola perchè stavo MORENDO di freddo! Ma oggi... tiè, piumino e stivali!

Mumucs said...

faceva freddo pure qua eh?...mmmm...mamma mia...tutto d'un colpo!!

enrica said...

anche nel treno sassari cagliari delle ore 18.47 faceva freddo ma tanto tanto. Tre ore e mezzo di chilometri macinati e una temperatura che si aggirava sui dieci gradi. E io con le scarpine estive e le calzette di filo....L'inverno è arrivato anche sulla tratta sassari cagliari di trenitalia....

hyacintgirl said...

mu, ma che è, la transilvania?