Friday, November 23, 2007

mumucs telefono casa

così che mi immagino. di nuovo io su un lettino in preda ai dolori, che sono insostenibili e che palle. e loro che mi scrutano.

si in fondo, cistite.

ma non ho visto la lavagna bianca. insomma, dove ha scritto il mio medico? e con chi si è consultato?

poretto, lui si è fidato dei miei sintomi, che io del resto, già lo sapevo, avendoli confrontati con ciò che diceva wikipedia, fonte secondo la quale potrei anche essere malata di tumore ai reni. ma è un'ipotesi che preferisco non prendere in considerazione.

quindi cistite, antibiotico. e non ti passa nemmeno un pò il dolore ai reni. ogni tanto si trasforma in bruciore di stomaco

(no chase, se avessi quella cosa lì, non mi verrebbe pure un rash cutaneo???)

dico, dolore ai reni e bruciore di stomaco mi ricorda quando sono finita in ospedale con coliche renali, o appendicite, non si capiva bene, ma nel dubbio l'appendice me l'hanno levata

(beh si quelle due settimane in ospedale post operatorie con gli stessi problemi pre operazione, mi avevano fatto poi propendere per le coliche renali. o qualche altra malattia che comunque non m è stata mai diagnosticata. ma almeno avevo perso sei chili, ed era estate, e grazie a dio li avevo persi. e quel cerottone che esibivo con molto orgoglio in costume da bagno poi, mi faceva sentire un pò reduce del vietnam. ho avuto una vita emozionante, io)

(si, forse foreman ha ragione, forse è una questione neurologica)

ora. dico: dolore persistente ai reni. non di quello da finire in ospedale, ma sento i reni pulsare. ogni tanto mi viene da vomitare quando il dolore aumenta. però, non vomito.

(cameron, la frangetta ti sta bene. ora tingiti di nero anche tu, vai...)

quindi, greg, quale è la diagnosi?




1 comment:

Dida said...

Aspè...vado a chiedere alla Cuddy se autorizza il trattamento...