Friday, December 28, 2007

googolando #12

bisogna ammettere che le mie vicissitudini con coliche renali e affini hanno prodotto materiale interessante per il mio shiny stat. a parte chi si domanda ancora che fine abbia fatto luca pitteri, e lo fa con tanto di punto interrogativo (ggggiovani, yahoo answer potrebbe essere la soluzione ai vostri problemi), a parte coloro che come me hanno colto la voce della meravigliosa carmen in quella pubblicità del lotto (e queste sono cose che danno una certa soddisfazione), tanti tanti ingressi sono registrati grazie alla pipì. leggi: questo blog può avere effetti diuretici, ma anche lassativi, come abbiamo finora visto.

vescica piena di pipì, dolori persistenti ai reni, cane coliche renali sono alcune e comprensibili chiavi di ricerca (beh, cane coliche renali proprio comprensibile non è).

poi su sciaini eppi pipol stat mi imbatto in una cosa che non capisco:

giochi birra pipì.

della serie, quella cosa squallida che pisci nella bottiglia di ichnusa e poi la versi nel bicchiere degli amici tuoi? ci sono altri giochi che prevedono la compresenza di birra e pipì?

qualcuno ha anche cercato semplicemente gioco pipì, e qua le ipotesi sono molteplici, potrei addirittura scriverci un libro, cento giochi con la tua pipì, e poi ci faccio pure una selezione oro, come il libro di ricette di anna moroni e antonella clerici che hanno regalato alla mia amica monica per natale. ad ogni modo presumo sia una ricerca tutto sommato maschile, che i maschietti a giocare con la pipì sono decisamente avvantaggiati. leggende metropolitane raccontano di uno che riuscì a scrivere tutta a silvia sulla neve, silvia rimembri ancora eccetera, ma a oristano la neve non cade, quindi fisicamente non posso testare se sia una cosa possibile.

più feticista decisamente colui che entrando ha cercato lara croft pipì, che è abbastanza evidente che lara croft è una dura, e non fa pipì mai. anche perchè quel vestitino glielo impedirebbe. che poi la guardo io, la povera lara, fasciata in quei mutandini che mi auguro per lei siano in cotone o massimo in microfibra, e non siano realmente attillati come sembrano. perchè con tutte le missioni da compiere che c'ha, non si può certo permettere candidosi e cistiti che verrebbero a una donna comune con indumenti simili. ecco.

e poi la fatidica domanda: perchè scappa sempre da fare pipì. amen. vorrei saperlo anche io.


uscendo dal reparto urologia, troviamo invece simpaticissime chiavi di ricerca che allietano la mia giornata sin dalle prime ore:

sono brava a cantare, che faccio? canta, darling, e se no che te ne fai di essere brava a cantare!

sono senza un euro. un pò tutti, credo. ma google non è babbo natale...

plurale di pandoro: almeno mi hai messo il dubbio. è pandori la risposta esatta?

proson breke su italia uno. dalle parti mie si dice: a frori sesi.


chiudo con due chicche: chi cercava figa sfigata e figa a rotoli, che cosa si aspettava di trovare?




1 comment:

Anonymous said...

mum...sto ridendo troppo!



stef