Friday, August 22, 2008

sport e spettacolo

la notizia del momento, almeno sulla home page di tiscali, ma che sono sicura si troverà anche da altre parti, è "giulia, la prima volta da urlo".

click

giulia montanarini
fa un calendario nuda, ed è la sua prima volta. che fa un calendario. perchè giulia montanarini ha lavorato con il bagaglino, quindi al massimo di vestito ci poteva avere le ciglia, coperte magistralmente dal mascara, e forse nient'altro.

click

Giulia Montanarini, classe '76, showgirl, ex letterina e nuotatrice campionessa italiana

occapperi, cosa mi sono persa? non lo sapevo. nuotatrice campionessa italiana. che c'è di strano? niente, pare vada di moda nell'ambiente del nuoto questa roba delle tette al vento. ma a me, il nome di giulia montanarini non mi ricordava mica il nuoto, al massimo la fattoria, ma si sa che sono più ferrata in "cultura e spettacolo" che non in "sport" (soprattutto in cultura)


Da giovane pratica nuoto a livello agonistico per quasi 8 anni, riuscendo anche a stabilire un nuovo record mondiale nel 1993 durante i Campionati Europei e Mondiali di Nuoto per Salvamento

eeeeeeeeeeeeehhhhhhhhhhhhhhhh?!?!?

Il nuoto per salvamento è una disciplina sportiva appartenente alle specialità acquatiche patrocinate dalla FIN (Federazione Italiana Nuoto).

Questa specialità comprende più gare: alcune in piscina, altre sulla spiaggia o nel mare. Il tutto è finalizzato a simulare agonisticamente una situazione più o meno veritiera di salvataggio in acqua. In piscina ci sono 11 tipologie diverse di gara che l'atleta può decidere di fare a sua discrezione anche a seconda della categoria di appartenenza

tra queste gare, continuando, c'è: nuoto con ostacoli, nuoto con trasporto del manichino, trasporto del sacchetto...


In un senso più estensivo del termine, si intendono, tutte le attività atte a preservare l'integrità e soccorrere la vita umana in prossimità di un ambiente acquatico, con opportune tecniche attuabili da un assistente bagnanti oppure un bagnino di salvataggio.


uhm....campionessa di nuoto fa più figo che dire bagnina....

4 comments:

bianchina said...

uuuhh Mum...mi fai scompisciare dalle risate...
ma anche il silicone delle tette è considerato un mezzo galleggiante di salvataggio?

Mumucs said...

e credo di si. ma le labbra le hai viste???

Jakala said...

Quindi a baywatch le bagnine siliconate erano scelte per risparmiare sui salvagente?

Mumucs said...

beh jakala, scontato no?;P