Thursday, November 27, 2008

non è che non voglio scrivere. è che non c'è nulla da scrivere, se c'hai gnoranza. se non ce n'hai, di gnoranza, puoi scrivere, che ne so, della crisi economica e del declino della lingua italiana, per esempio. puoi scrivere del mondo, e delle cose che senti dire in giro. ma io vado in giro con l'audio spento, al massimo con le cuffie dell'ipod, quindi non sento niente in giro. non sento neppure che gramsci era morto con i sacramenti, e non sento neppure un sacco di altre cose. pure i sogni li faccio senza audio. per fortuna, perchè mi verrebbe il mal di testa a sentire gente che parla mentre dormo, e in ogni caso sogno poco e non me li ricordo. l'ultimo sogno che ho fatto ho giocato i numeri al lotto, era senza audio anche quello e se l'audio ce l'aveva comunque il volume era molto basso. al lotto non ho vinto, figurati e quando mai, ma mi rimane ancora un esame e da preparare la tesi e poi ho finito.

No comments: