Sunday, December 28, 2008

fine dell'anno, dispenso consigli

che ci crediate o no, non lasci più le borse per terra, perchè sono avida. da qualunque parte mi accomodassi, un tempo, poggiavo la borsetta per terra, dicendo "lei ci è abituata, è il suo luogo naturale". poi un giorno mi hanno detto "non si lasciano le borse per terra, perchè (creano disordine? si sporcano??? nooooooo) non portano soldi". è da allora che non lascio la borsa per terra. non è che sono ricca, ma ho un lavoro e quindi uno stipendio. che probabilmente non dipende dalla borsetta, ma comunque, col culo che bisogna avere per trovare un lavoro, se non lasciare la borsa per terra non porterà soldi, male non sarà, almeno non ci inciamperete sopra.

e quindi ho un lavoro.

ho anche sei chili in meno, messi a dura prova da queste feste, ma sono determinata. e ho anche un concerto stasera, e forse mi voglio più bene di prima...naaaa, impossibile.

però ho una macchina fotografica e anche uno scrapbook di cartier bresson che mi ricorda che fotografo per la stessa ragione per cui canto, e cioè è un'esigenza del tutto personale, altrimenti lascerei perdere, visti i risultati.

l'anno sta per finire, sull'ultimo questo anonimo duemilaeotto si è ripreso, non è stato disastroso come sempre, perciò, fate anche voi come me, non lasciate le borsette per terra, per tutto il duemila e nove, che c'è grossa crisi [cit.]

1 comment:

madscient said...

non lo farò più manco io mumu!!! sei bonissima, ti adoro!! ti auguro il meglio del meglio del meglio, lo sai. :*