Tuesday, March 10, 2009

che haix factor mumu?!?!

sto finendo come tutti, ommioddio, e mai l'avrei voluto, a vedere icsfactor ogni lunedì. la colpa è del fatto che mi hanno spostato chi l'ha visto al mercoledì e questa non la trovo una cosa per niente giusta. e siccome: a raiquattro il lunedì non danno mai film girati dopo il millenovecentosettantasette e che non abbiano nella trama o il vecchio uest, o qualche ispettore con lo spolverino o la giacca gialla, e io, per carità, non ce la posso fare; a iris, che anche se è di silvio ogni tanto danno film che voglio vedere e la guardo (si, lo ammetto, ho quasi eliminato mediaset dalla mia televisione, un pò come i carboidrati dalla dieta)e anche lì, il lunedì, niente film girati dopo il millenovecentoottantaquattro se tutto va bene; le altre reti non le considero nemmeno (e potrei vedere l'infedele di lerner su la sette, ma anche certe trasmissioni le ho dovute eliminare, perchè la mia pressione arteriosa non mi consente, davanti a certe cose, di portare avanti una sana e tranquilla vita. ecco). insomma, io guardo xfactor, mi ci addormento sopra, voglio dire, non è cambiato nulla rispetto a chi l'ha visto o a qualunque altra trasmissione televisiva. in certi momenti xfactor è una trasmissione talmente brutta che mi viene voglia di scomparire per far mandare in onda uno speciale di chi l'ha visto, così, un'edizione straordinaria, come quelle del tiggì quando muore qualcuno di importante o si schianta qualche aereo su qualche palazzo. ecco, di quel tipo. altre volte è tanto brutta che preferisco guardarmi quei "documentari" di mtv sui genitori underventicinque, single, che hanno su di me l'effetto di un anticoncezionale. finiscono per non farmi proprio ovulare. meglio così.

beh si, qualcosa di xfactor l'ho vista. tipo quel ciuffo di morgan, alla tutti pazzi per mary, io non lo voglio nemmeno sapere con cosa se lo sistema per poterci fare tutte quelle formine come fosse das, però mi fa schifo alquanto. un pò come il muso della ventura, c'ha tutte le montagnette dove si deve essere depositato il collagene delle labbra. poverina, io chiederei i soldi indietro al chirurgo plastico. mara maionchi non la considero perchè è il male. una di quei produttori discografici che...con tutto il rispetto, ma chi ha prodotto mara maionchi? bjork? elisa? dave matthews band? no? allora non vale una cippa. i farias mi impressionano come sempre, in male ovviamente. con quegli sguardi alla telenovela sudamericana, e quel niente musicale che li accompagna. con tutto il rispetto. e poi è colpa un pò del sogno di sancious. è triste che le cose più interessanti di xfactor siano anche le peggiori, cioè quei ragazzetti bastard sons of dioniso, che c'hanno il faccino giusto, il culetto giusto e la giusta incapacità lessicale e linguistica per diventare delle star. altrettanto juri. che dopo un esibizione rimane senza voce, stai fresco. gli altri non me li ricordo più. quello con i riccioloni fa pietà, eliminatelo subito. la femmina che c'è twanga davvero un pò troppo, e pure il cicciotto, ieri sembrava che cantassero il pezzo di anastacia imitando anastacia e non è stata una grande idea, visto che anastacia aveva cantato poco prima e il paragone è inevitabile: lei vi ha spaccato il culo, o voi che avete premuto un pò il piedino sulla timbrica sua. peggio per voi.
ma la verità è che questo post lo volevo scrivere per una ragione ben precisa, ovvero parlare di morgan. sicuramente è una gran bravo ragazzo, un artistoide, non amo particolarmente i suoi pezzi (che non hanno fatto la storia nè lasciato segno alcuno, bisogna ammetterlo. anche se è vero che un pezzo che ha lasciato il segno faceva più o meno besame siente como suena el corazon) però lo stimo o meglio lo considero più di quanto potrei considerare un sal da vinci qualunque (che ancora mi chiedo: ma chi cazzo è?). però, a me non pare tutto sto genio incredibile. e già l'altra volta sosteneva che i farias (brrrr...rabbrividisco) avessero i cori in base (mah, le stecche impressionanti non le sentiva?), questa volta si è arrampicato su un miliardo di specchi per sminuire l'unico prodotto che funziona là dentro ovvero i figli bastardi di qualcuno con ticket to ride (potevi dire direttamente: l'avete fatta una cagata, ed era vero. ma non inventarti cose che non stanno in piedi).

insomma, sto giovinetto dal ciuffo modellabile è uno dei personaggi più sopravvalutati di sempre. il punto è che lui lo sa, perciò ha accettato di fare xfactor. chiunque, in mezzo a mara maionchi e simona ventura, sembrerebbe la persona più intelligente del globo.

No comments: