Sunday, May 03, 2009

nella vecchia ipocondria

(sottotitolo: ia ia ooo)

(sottotitolo alternativo: come ammalarsi senza essere ammalati)

sono quattro giorni che il mercurio del termometro si aggira intorno ai trentasette, trentasette e mezzo. non è proprio febbre, è più...una cosa che ti fa venire il sospetto. che non ti fa dormire la notte. la febbre potrebbe voler dire milioni di cose. infezione batterica, leucemia, stai per morire ma ancora non lo sai e forse non lo vuoi sapere perchè pensi a come sarebbe vivere sapendo di dover morire a breve, magari non ti godresti la vita, rassegnato, inizieresti a parlare come le vedove di paese "eh, il signore ha voluto così" e stavi bestemmiando fino a cinque minuti prima perchè A ti avevano detto che stavi per morire B ti avevano anche rigato la bmw che ti eri comprato con i risparmi di una vita la settimana prima e adesso, cazzo, devi morire.

insomma, la febbre, specie quando non sale a trentotto e oltre (e allora si, la chiami febbre oppure la chiami "potrebbe avermi punto una zecca" o "forse sto per morire di meningite fulminante") può voler dire tante cose, quando è sempre presente, ferma lì, a trentasette trentasette e mezzo. nemmeno il fluental me l'ha fatta passare. e sicuramente ho qualcosa. per esempio stanotte. non riuscivo a dormire perchè i miei polmoni, ne ero certa, stavano collassando. perchè ho sicuramente una malattia e non lo so e fino a martedì non lo saprò perchè non posso andare dal medico. li sentivo i miei polmoni che collassavano. poi mi sono addormentata e non so come sia andata a finire, con i miei polmoni.

5 comments:

Anonymous said...

ma hai anche rush? è lupus!
:)
Gf

madscient said...

secondo me hai un'unghia incarnita

hyacintgirl said...

tu hai guardato troppe puntate di dr house, secondo me. :)

giovanna said...

sisi anche secondo me hai guardato troppe puntate di dr house. Hai anche la lavagna in camera?
dai che non è niente, diamo la colpa al cambio di stagione :))

Mumucs said...

si, diamo tutti la colpa a gregory! auhhuauha