Tuesday, June 09, 2009

un tempo c'era barry white. adesso george michael. ma ringrazio chi mi ha fatto ripensare a ally mcbeal, eli stone

5 comments:

Sancious said...

anche a me Eli Stone mi aveva ricordato Ally..ed è uno dei motivi per cui ho iniziato a seguire la serie... poi è diventato figo per conto suo... la consiglio vivamente.

Peccato solo per il doppiaggio troppo diverso dall'originale ma diventa secondario col tempo...

vocina said...

Non è meravigliosamente meraviglioso Eli Stone? ma poi uno che cita Magritte nella sigla.. lo amo troppo..

madscient said...

ihihhi molto carino :D

Mumucs said...

eh mi è piaciuto molto, molto molto, tanto che ho mollato puntate (seppur già viste) di brothers and sisters (con la vecchia ally) per seguire eli stone. e la scena delle ceneri nel barattolo di caffè mi ha fatto pensare molto a lebowski, ieri non smettevo di ridere. inoltre anche io un giorno sentivo l'organo nella mia testa. e adoro george michael. AUHUHAUHAUHAUHAUHAUHA

bianchina said...

mmmhhh si,non sono una spettatrice assidua di Eli Stone,mi piace comunque.
è che mi sono presa benissimo per la nuova creazione di Alan Ball,TRUE BLOOD....disumanamente attraente!!!Ve lo consiglio..