Thursday, July 02, 2009

imbracciare il fucile #1

io c'ho questa stanchezza che non si può spiegare, che è stanchezza che lavoro, si ma poi faccio milioni di cose, si ma non è che sto lamentando che lavoro e faccio milioni di cose. è che sono esausta, e poi mi rilasso, penso un secondo e mi viene l'arrabbiatura che l'italia fa schifo, a me stanno uscendo le prime rughe e berlusconi è ancora vivo e ci rompe i coglioni di brutto. sono davvero stanca, e vecchia e ho le rughe e i reumatismi e il pd fa schifo e non esiste la sinistra, ma la cosa peggiore è che io ci ho trenta anni, le rughe, la stanchezza e ci sono gli stessi nomi ladri a fare i politici in italia di quindici anni fa, che non sono cambiati tanto rispetto a quindici anni fa, sono solo più figli di mignotta di quindici anni fa. ma è che sono stanca, e io quando sono stanca certe cose le devo dire

6 comments:

madscient said...

Ce l'ho anche io questa stanchezza perchè se 15 anni fa non me ne sbatteva un cazzo di chi governava, e non sapevo nemmeno cosa fosse la politica (non che ora lo sappia...), ne tantomeno potevo percepire un riscontro nella mia vita di quello che facevano loro, adesso mi rendo conto di troppe cose e vorrei tornare a 15 anni fa quando non me ne fregava nulla.

Invece adesso voglio costruirmi la mia vita, come pare a me, la casa, la famiglia e il lavoro tranquillo non sono più un sogno, sono cose che voglio realizzare, e le voglio fare a breve, nei prossimi 10 anni magari, e come cavolo posso essere ottimista se vedo come sta andando a puttane il mondo intero. Boh.

Penso che o ci sarà una grande guerra, una guerra vera in termini di catastrofe (economica, armata, ecologica, umana, naturale), che cambierà tutto, o continueremo così, tappando falle nelle dighe con palline di carta, come hanno fatto i nostri nonni, i nostri genitori e ci lamenteremo che i nostri nonni e i nostri genitori hanno fatto così, e poi saranno i nostri figli a lamentarsi che noi abbiamo fatto così, ecc. E poi dicono che non abbiamo inventato il moto perpetuo.

E se io che mi ritengo sempre ottimista non ho la più pallida idea di come tireremo avanti, allora non va bene... Intanto continuo a credere che mi farò la casa, la famiglia e avrò il mio bel lavoro. E sogno di farlo in un mondo onesto dove i diritti della mia persona sia rispettati, e dove posso vivere il mio tempo come piace a me.

Mumucs said...

io, nella guerra, a questo punto, un pochettino ci spero. e il titolo di casa mia non è cambiato a caso.

madscient said...

Sai cos'è, che in guerra si muore. E io preferisco vivere, perché vite non me ne danno altre, anche se poi con la mia morte ho vinto la guerra.

Mumucs said...

io non ci penso, tanto prima o poi si muore comunque.

Scarmic said...

Ehi Mu, mi piace questa "nuova" piega che ha preso il tuo blog. Sappi che qualsiasi cosa accada io sarò al tuo fianco, ammesso tu abbia un fucile anche per me ;)

Purtroppo però mi rendo conto che forse abbiamo le armi un po' spuntate... alle volte mi sento come una formica contro un elefante :(

...e mi raccomando, continua a postare foto che l'ultima serie mi aveva proprio impressionato!

baci a te, mic.

Mumucs said...

grazie micheleeee, sarà lo spirito di chi guarda, abbiamo bisogno di bellezza, le cose brutte non ci piacciono, quelle cattive ancora meno, e vogliamo fare di tutto per cambiarle. ultimamente niente foto, niente tempo, accipicchia, e non sai quanta voglia ne ho. appena potrò imbraccerò il mio obiettivo, almeno quello ... :P baciiii