Sunday, January 24, 2010

lo so, per loro è più facile perchè c'hanno stevie wonder

c'è una cosa che gli americani sanno fare bene: le cose in grande stile. gli stati uniti sono un'industria gigantesca, dove vengono bene un sacco di cose differenti tra loro, ne verranno male tantissime senza dubbio, ma per la maggior parte delle volte fanno cose incredibili.

tipo che noi in italia abbiamo telethon, no? che io non guardo mai, non ce la faccio, è odioso. loro hanno geroge clooney che prima dona per la causa di haiti un milione di dollari, poi mette su uno spettacolo che qualunque persona sana di mente avrebbe guardato, spettacolo che venticinque televisioni mandano in onda, dove ci sono tutti gli artisti più pagati e famosi dell'iperuranio che si esibiscono, e tu devi chiamare e fare una donazione per haiti, che se sculi ti risponde al telefono andy garcia, se hai meno fortuna lo fa steven spielberg. e non è che questi artisti famosi cantano in playback e con la loro faccia gigiona ti dicono "dai, fai un versamento per la causa", no...loro cantano le loro canzoni o canzoni altrui, le cantano dal vivo, e poi via, che tanto non se ne fanno niente di stare lì a sorridere davanti a una telecamera, che il loro lavoro l'hanno fatto e sono lì per cose più importanti.

e lo dico guardando su youtube tutte le esibizioni che hanno fatto l'altra sera. che gli puoi dire? niente. cazzo, dal vivo, tutti. e loro, gli americani, sanno essere stramaledettamente convincenti.

allora mi immagino se fosse stato in italia.

conduceva massimo giletti sicuro, e poi lorena bianchetti.
primo ospite musicale, laura pausini, che comunque aveva detto che per un anno sarebbe stata zitta, e nemmeno un terremoto dovrebbe darle nuovamente accesso alle mie orecchie, neppure per sbaglio. laura pausini va di playback e poi, sorridendo in camera istigata da giletti dice
"dai, donate, perchè è per una causa importante" e la stessa cosa l'avrebbe detta se fosse stato un telethon destinato alla ricerca sul melanoma, che per carità è importante, ma se dici sempre che è una causa importante, per tutte le cose, un pò svilisci, e allora meglio non dire niente.

secondo artista, presentato da lorena bianchetti, è tiziano ferro. che quando finisce il playback del suo ultimo singolo, si sa mai, lorena lo abbraccia come se si conoscessero da quando erano ragazzini e giù di gigioneria anche con lui.

vuoi mettere?




2 comments:

vocina said...

Ma quanto l'hai detto bene?
Grande mum.

bianchina said...

ieri sera guardavo la replica su natgeo e commentavo con mio marito che il tono sommesso,la totale assenza di pubblico,di applausi ridondanti,di sfavillanti sorrisi.....in Italia sarebbe stata roba impossibile.
Solo la forma "intrattenimento" è considerata da noi.La gente di fronte ad una trasmissione del genere avrebbe cambiato canale,cercando qualche striscia quotidiana del GF...insomma non avrebbero raccolto un solo tolino.

Almeno sono contenta che questo pensiero non è solo frutto della mia cinica mente....

ps:orribile Madonna,orribile la sua faccia più larga che lunga,orribile il suo collo impiccato nel tentativo di emettere qualche misero suono.MA dopo 20 anni e millemiliardi guadagnati,farsi insegnare il suono in maschera,no???