Tuesday, January 12, 2010

non su condor, non su traffic, ma su radio2rai

ci ho pensato a lungo prima di fare un post. non sapevo se volevo fare un post su condor, che ha chiuso, o su quanto sia imbarazzante traffic, il nuovo programma al post di condor. sto parlando di radio due. in realtà non lo so ancora, in fondo che si dovrebbe dire? che condor era un programma bellissimo e intelligente e davvero di compagnia se ti trovavi in mezzo al traffico, e traffic fa schifo, i conduttori sono imbarazzanti, i contenuti inesistenti e la musica peggio ancora, che manco mtv dell'era moccia? poca roba da dire. a me viene il nervoso, mentre guido e ci sono carlo pastore e brenda lodigiani. ecco perchè non ascolto più radio due. era l'unica radio che ascoltavo ogni volta che potevo. leggo che si buole mettere mano anche a moby dick. radio due era un gioiello. una meraviglia, un'oasi nel deserto radiofonico di tutte qulle radio uguali, stereotipate, per gente che ama mangiare sushi perchè va di moda. radiodue no. era una radio con una sua personalità. una radio per persone che non avevano più sedici anni e che di sicuro non li avevano avuti nell'era due punto zero, per persone che non fagocitano tutto istericamente e non hanno ricordi. era una radio per persone normali, curiose, interessate, che non usano le abbreviazioni quasi nemmeno negli sms, per persone normalissime.

ecco. noi persone normali siamo un errore. perchè adesso quella radio non c'è più perchè noi persone normali non facciamo mercato e allora chissenefrega delle persone normali. mucciante grazie di cuore. posso tornare ai miei cd, durante i miei viaggi costanti in macchina.


per darvi un'idea del vuoto cosmico che riguarda traffic fate un saltino sulla sua pagina fessbuk. da piangere

19 comments:

madscient said...

ormai ascolto quasi solo virgin radio... magari prova, almeno è rock dai '60s ad oggi...

Anonymous said...

610 su Radio Due è una figata. Musica diversa dal solito e molte trovate di umorismo geniale. Ma sì, lo sport nazionale, e quello oristanese in particolare, è lamentarsi di tutto e tutti con fare da grande autore di satira feroce che si guarda allo specchio

Mumucs said...

610 lo ascolto ancora, e lo ascolto talmente tanto che non trovo più trovate geniali. sono più o meno sempre le stesse, ma è divertente. è colloquiale. mi fa compagnia quando viaggio in macchina. i boh non lo so, gli urletti e il nulla quello no, non mi fa compagnia manco un pò. non solo. perchè uno dovrebbe preferire il vuoto? desiderare un'inversione di tendenza è lamentarsi? ti tolgono la normalità e tu devi stare zitto? mah, sarà. firmato mumucs, per intendersi. ah ma forse volevi commentare il post sotto questo :D

Anonymous said...

A fare la vera differenza in Condor, che apprezzavo, era Matteo Bordone. Luca Sofri da solo è un poveretto, e un troglodita musicale. Questo spiega almeno in parte alcune pessime scelte di playlist di quel programma. Ritroveremo presto Bordone da qualche altra parte, si tratta di aspettare. Ma sì, lo sport nazionale, e quello oristanese in particolare, è lamentarsi di tutto e tutti con fare da grande autore di satira feroce che si guarda allo specchio. Poi tutti assieme al barettino trendy di una città da cui, non a caso, da 40 anni esce ben poco di significativo. Sono tutti troppo impegnati a parlare, a dolersi, a sorseggiare il camparino trendy. Mumucs è una firma? Allora mi firmo Mamacs.

Anonymous said...

Ahahahaha... c'è proprio bisogno di menti illuminate... tzè.

Claudio Uselli, nato e residente ad Oristano da 33 anni

Mumucs said...

mumucs è il mio nome qua e altrove., quindi si, è una firma. anonimo non lo è. è come il nome sul citofono, vedi? mumucs blog. troglodita non si può sentire, e nemmeno pessime scelte di playlist per quanto riguarda un programma che non ha mai fatto della musica la sua colonna portante. forse per questo era piacevole, se mi interessasse la musica non ascolterei la radio, ho già la mia che mi interessa davvero più dei..che ne so, death cab for cutie o roba del genere. quindi il discorso playlist non regge proprio. il format mi interessava, era un programma colloquiale e curioso, (che per un'ora, passata in macchina a guidare per un centinaio di chilometri spesso e volentieri è bello. perchè viaggio da sola) cosa che per esempio non si può dire di 610(parliamo delle playlist di 610?no dai non ne parliamo) e ancora meno di traffic. ma solo un esempio. inoltre la mia non era una lamentela. volevo dire quanto non mi sia piaciuta la virata di radiodue. oppure non si possono avere opinioni perchè ci si sta lamentando? ma no, non si possono avere opinioni soprattutto se piuttosto che dare del troglodita a qualcuno usi espressioni come duepuntozero e non sono usate a caso. oh yeah

Mumucs said...

dimenticavo. il nome mamacs non vale. l'ho già usato io.

Anonymous said...

Vabbé, giriamo a vuoto. Chi la vuole capire la capisce, ho regalato anche troppi commenti a 'sto blog da bottega. Delle playlist di 610 parliamo eccome se si ama il sano rock anni Settanta.

L'intrattenimento radiofonico ciascuno se lo cerchi dove vuole. Tutto confermato sul troglodita a Sofri. Cos'è, non si può esprimere un parere negativo se non viene dalla titolare di cattedra?

Eddai, anche se in mezzo non c'è la parola duepuntozero non usata a sproposito. Vi lascio nel vostro feudo Dc, con i camparini in mano, il vestito buono da finto scorpione e tanti discorsi che uno fa a se stesso sul blog. E comunque sì, Bordone manca ancbe a me e avrà migliori occasioni di Condor. Ciao

Gianfranco

Anonymous said...

Ps: Sul mio citofono c'è scritto Gianfranco Paris, non Batman o Mumucs o Trilly 77, cose così, questo per mettere i puntini sulle i della propria faccia.

"Alla salute, ragazzi, cheppalle tutto sto umido in questa cazzo di Aristaisi in cui non succede mai niente...meno male che ci siamo noi..."

Mumucs said...

huahauahahuahu, almeno si ride. non so da dove iniziare. quindi insomma, ho scritto bugie su traffic e sulla nuova virata di radiodue si o no? perchè di questo si parlava nel post, oppure non l'hai letto. :D e poi ti sbagli. oristano non è un feudo dc, è molto molto peggio. però su una cosa hai ragione, io l'intrattenimento radiofonico me lo cerco dove e come voglio. e infatti di questo parlava il post. ma tu hai evidentemente confuso un blog qualunque con la satira. e questo non è che ti faccia molto onore. menomale che ci sono i commentatori dei blog da bottega. adios :D

Anonymous said...

Qualche volta ci sono commentatori da blog qualunque. Capita, servono a portare il numero di commenti da zero o uno a due cifre. Quindi a dibattere, non a parlarsi addosso guardandosi le punte dei piedi oristanesi.

Ridere è sempre bello, ma lo è di più capire l'italiano. Radio Due non vira, cambia, dal tuo punto di vista in peggio, chi ama il cabaret facilone dirà il contrario. A ciascuno la sua ricerca dell'intrattenimento. Con questo post siamo a oltre dieci, te l'ho un po' animata questa paginetta smorta, mi devi un campari ;-)

Mumucs said...

ommioddio...ancora con l'oristanese. è proprio una fissa pessima. e certo che per me cambia in peggio, il blog da bottega è mio, mica di altri, quindi c'è quello che penso io! che tra parentesi non ho problemi con l'italiano e neppure con la logica, cosa che invece sto dubitado dei commentatori dei blog da bottega. ma sono anche stanchina di ridire le stesse cose. la prossima volta faccio un disegnino. blog di me. dico cose di me. dico cose che penso io. che per fortuna non sono legge. se no a quest'ora ti sarebbe stato tagliato il dito medio della mano sinistra solo perchè sono una sadica. adesso è più chiaro il concetto? e no, niente campari. è troppo da fighetti.

Anonymous said...

Ah ecco, ma allora togli la possibilità di postare su questa bottega...così è blog di te, con cose di te, commentate da te, cioè il contrario del dibattito che infatti ha evocato immagini da mutilatrice. Ma avevo notato anche il disprezzo "generazionale", anche quello facilone.

Il che la dice lunga. Vabbé, mi riprendo i post, il campari (fighetto?) con altre frequentazioni. Ti lascio un disegnino, però: quello del dito medio della mano sinistra. Bello alto.

Mumucs said...

oh yeah, così mi piace.quando dimostrano di capire il sarcasmo. oppure lo si usa solo da una parte. il dito medio, mutilato era proprio così che l'avrei messo. replay, sono una sadica. però lo so che rileggerai (perchè credev avresti smesso commenti e commenti fa, perchè questo sono, non post, ma commenti. i post sono quelli che ognuno lascia sul proprio blog. c'è uan sottile differenza) perciò te lo dico. io scrivo, tu commenti, ma se fraintendi o commenti solo per dire che tu hai ragione e io ho torto, beh, non ti aspettare che io non ti risponda, almeno per sottolineare che, in quanto a opinioni e preferenze, c'è poco da fare. riguardo al disprezzo generazionale, io disprezzo solo gli arroganti e certi politici. non le generazioni. invece non apprezzo il vuoto, di nessun tipo. e nemmeno a te piace, lo hai fatto capire più e più volte. infatti non comprendo perchè sia corso qui a commentare il mio post, se non per il gusto lo ripeto di dirmi che non ne capisco un cazzo e dà giudizi tanto per. che sembra quello che tu hai fatto qui correndo a commentare il mio post e dicendomi che.....(ad libitum).

Anonymous said...

C'è un libro di Woody Allen intitolato "Citarsi addosso", e ho detto tutto.

To post è un verbo, e pare sia adatto per ogni tipo di contenuto che vada ad animare un blog. Lo dice la generazione duepuntozero, non a sproposito. Proprio come discutere: io dico una cosa, tu un altra, senza necessariamente mettere gerarchie, le gerarchie le stabilisce la sostanza delle argomentazioni.
G

Mumucs said...

o ben tornato, spero ti renderai conto che per quanto to post sia un verbo che si adatta a tutte le circostanze, to comment è il verbo che si adatta a quello che stai facendo tu. commentando un mio post. e soprattutto spero che abbia capito che il senso di questo post non l'hai colto proprio per niente. tant'è che mi dispiace continuare a dirlo, ma non è colpa tua, è evidentemente una mancanza di chiarezza da parte mia. detto questo.: dove vuoi arrivare con questi commenti? perchè non stiamo affatto discutendo. tu non hai discusso. hai approfittato del mio spazio per rivolgerti a me nella stessa modalità con cui io mi sono rivolta a ignoti in questo post. solo che io per farlo mi sono aperta un blog. tu a farlo sei venuto qui.

Anonymous said...

Il senso l'ho capito molto bene, invece, e anche tu quello delle mie osservazioni, se ti fai un pelino più onesta con te stessa. Non stiamo discutendo? "Hai approfittato del mio spazio per rivolgerti a me nella stessa modalità con cui io mi sono rivolta a ignoti in questo post". E questa non è discussione? Ora ho capito che 'sto blog è davvero ultra-monocratico. A differenza di molti altri. Cioè: se voglio dibattere con te devo scrivere sul mio blog? Che piccolezza: adieu, dunque

Mumucs said...

ti rispondo perchè so che tornerai discutiamo dunque, ma sono post e post che ti chiedo di cosa. di condor? parliamone. di traffic? parliamone. ma il post parlava d'altro. parlava di come non sempre il nuovo sia migliore, parlava di come il mercato imponga delle regole che niente hanno a che vedere con la qualità. non si discute sul fatto che condor fosse migliore di traffic. ma traffic è una brutta trasmissione anche se condor non fosse mai esistito. perchè? perchè si rivolge allo stesso bacino utenti al quale si rivolge lo zoo di centocinque, ecco perchè. di questo paflava il post, e tu lo sai. ma hai voluto fare troppo lo splendido. se vuoi discutere che si discuta. se vuoi dare giudizi che niente hanno a che fare con quello di cui si parla, beh si, potresti aprire un blog. oppure accettare che se tu non sei d'accordo con me, io non sono d'accordo con te. per esempio eh. e posso anche dirtelo guarda un pò

Mumucs said...

ti rispondo perchè so che tornerai discutiamo dunque, ma sono post e post che ti chiedo di cosa. di condor? parliamone. di traffic? parliamone. ma il post parlava d'altro. parlava di come non sempre il nuovo sia migliore, parlava di come il mercato imponga delle regole che niente hanno a che vedere con la qualità. non si discute sul fatto che condor fosse migliore di traffic. ma traffic è una brutta trasmissione anche se condor non fosse mai esistito. perchè? perchè si rivolge allo stesso bacino utenti al quale si rivolge lo zoo di centocinque, ecco perchè. di questo paflava il post, e tu lo sai. ma hai voluto fare troppo lo splendido. se vuoi discutere che si discuta. se vuoi dare giudizi che niente hanno a che fare con quello di cui si parla, beh si, potresti aprire un blog. oppure accettare che se tu non sei d'accordo con me, io non sono d'accordo con te. per esempio eh. e posso anche dirtelo guarda un pò